Ultima modifica: 17 luglio 2014
home > Scuola Potenziata

Scuola Potenziata

SCUOLA POTENZIATA

 

Il Progetto di Scuola Potenziata, che ha sede nell’edificio scolastico di via XX Settembre n° 4, istituito dall’Istituto Comprensivo di Bellano, in collaborazione con l’Ufficio Scolastico territoriale (U.S.T) di Lecco, il Comune di Bellano, e l’ASL della Provincia di Lecco, è un servizio volto all’integrazione scolastica degli alunni in situazione di handicap grave e/o complesso.

Il numero massimo di posti disponibili è fissato in misura fino a cinque con precedenza agli alunni in situazione di handicap grave e/o complesso residenti nei comuni firmatari.

I minori iscritti sono affidati al personale docente statale e/o al personale comunale nelle diverse ore delle singole giornate

L’obiettivo della programmazione didattica deve tendere a rilevare le esigenze e le capacità dell’alunno e a elaborare un “Piano Educativo Individualizzato” (P.E.I.), finalizzato a far raggiungere a ciascun alunno, obiettivi di autonomia e di socialità nel rispetto delle potenzialità di ognuno

Il Piano didattico potrà prevedere il superamento di rigidi riferimenti ad un gruppo di classe e della scansione annuale del lavoro scolastico, per garantire a ciascun alunno ritmi di attività più distesi e maggiori opportunità di successo e di esperienze gratificanti sul piano psicologico.

Il servizio di scuola potenziata è svolto da insegnanti specializzati, e/o disponibili e con un rapporto numerico privilegiato con gli alunni in situazionedi handicap grave.

Per la realizzazione del Progetto, oltre alle classi scolastiche di riferimento e ai laboratori esistenti nel plesso, è disponibile un grande spazio con suddivisione funzionale per interventi individualizzati e di piccolo gruppo, dotato di servizi igienico-sanitari adeguati. Tale spazio è arredato ed attrezzato con materiali opportunamente studiati, finalizzati ai soggetti disabili e con possibilità di adeguamento anche in relazione alle necessità dei vari casi.

Il Progetto Scuola Potenziata funzionerà secondo il calendario scolastico vigente nel plesso. I genitori degli alunni inseriti sono coinvolti nella condivisione del P.E.I. nel concordare e definire gli obiettivi del programma di intervento, nel realizzare la continuità e complementarietà del lavoro tra scuola e famiglia.

 




Torna in alto