Ultima modifica: 19 Novembre 2017
home > Progetti > Sport – scuola primaria

Sport – scuola primaria

torna alla tabella dei progetti
PROGETTO

 SPORT- SCUOLA PRIMARIA

OBIETTIVI /RISULTATI ATTESI (MISURABILI)
  •  Promuovere attività di gioco, di sport e che sviluppino la capacità di iniziativa.
  • Concorrere allo sviluppo di coerenti comportamenti socio-relazionali.
  • Garantire la possibilità di partecipazione a quanto organizzato per la totalità degli alunni.
  • Sviluppare e consolidare gli schemi motori di base.
  • Sviluppare e consolidare le capacità coordinative.
  • Ampliare le conoscenze degli alunni in merito alle discipline sportive,
  • Acquisire le tecniche di base e le regole di alcune attività sportive.
  • Far acquisire il concetto di sport come partecipazione leale e confronto non solamente legato all’agonismo.
  • Sviluppare la socializzazione tra alunni dello stesso plesso e istituto.
RISORSE UMANE:
DOCENTI, ATA, SPECIALISTI
  •  Docenti di educazione fisica
  • Personale della segreteria
  • Istruttori specialisti ed esperti dove necessario e possibile (Es. Alfabetizzazione Motoria CONI, corsi specifici)
AZIONI
  •  Esercizi mirati allo sviluppo degli schemi motori di base.
  • Percorsi di lavoro con esercizi a corpo libero e con attrezzi, volti al miglioramento della condizione fisica e allo sviluppo armonioso del corpo.
  • Attività di gioco e gioco-sport mirati all’acquisizione delle capacità sociali di cooperazione e collaborazione e al superamento progressivo degli atteggiamenti egocentrici.
  • Attività di gioco e di gioco-sport volti alla comprensione della necessità di regole al rispetto delle stesse.
  • Giochi organizzati e attività polivalenti (percorsi e circuiti) in forma di piccole competizioni aperte a tutti gli alunni.
  • Attività di gioco-sport legate alla partecipazione alle manifestazioni indette dal Coni Provinciale.
  • Adesione al Progetto Alfabetizzazione Motoria proposto dal CONI.
  • Organizzazione di corsi sportivi (Es. nuoto) in orario scolastico o extrascolastico, in collaborazione con Enti Locali e famiglie.
STRUMENTI, MATERIALI, STRUTTURE
  •  Si utilizzano gli attrezzi e le strutture presenti in palestra, nonché strutture specifiche presenti nel territorio.
TEMPI DI ATTUAZIONE
(3 ANNI):PREVISIONI DI MONITORAGGIO PER INDIVIDUARE CRITICITÀ, PROGRESSI, AGGIUSTAMENTI E MODIFICHE
 Attuazione del piano nel triennio 2015 – 2018 con monitoraggio annuale sulle attività svolte, sul livello di gradimento, partecipazione e sul grado di raggiungimento degli obiettivi prefissati. Rilevazione delle eventuali criticità e ricerca di soluzioni per aggiustamenti o cambiamenti.
COPERTURE FINANZIARIE  

  • Fondi per attività integrative di educazione fisica
  • Fondi FIS
  • Piano di Diritto alla studio
  • laddove necessario contributi richiesti alle famiglie

 

torna su

vai alla tabella progetti




Torna in alto